(troppo vecchio per rispondere)
Costo di una lezione di chitarra
Domingo
2012-09-02 18:52:16 UTC
Stavo recentemente discutendo con un mio amico su quanto debba costare una
lezione di chitarra con un maestro. Secondo lui che insegna in diverse
scuole ed in privato non si può chiedere meno di 50 euro e criticava chi si
svendeva chiedendo anche meno della metà di questa cifra. Quali sono le
vostre esperienze in proposito...?
--
Domingo
domingo at musicoff dot com
Contributo Conai assolto ove dovuto
jova
2012-09-02 19:00:18 UTC
Post by Domingo
Stavo recentemente discutendo con un mio amico su quanto debba costare una
lezione di chitarra con un maestro. Secondo lui che insegna in diverse
scuole ed in privato non si può chiedere meno di 50 euro e criticava chi si
svendeva chiedendo anche meno della metà di questa cifra. Quali sono le
vostre esperienze in proposito...?
Esperienze no,però direi che dipende dal livello..

per un ragazzino che parte da un livello al di sotto di quello base
(accordi maggiori,minori e di dominante) e che vuol seguire
costantemente e per lungo tempo mi sembrano anche troppe, anzi troppissime
Ebenezer Scrooge III
2012-09-02 19:00:13 UTC
Post by Domingo
Stavo recentemente discutendo con un mio amico su quanto debba costare una
lezione di chitarra con un maestro. Secondo lui che insegna in diverse
scuole ed in privato non si può chiedere meno di 50 euro e criticava chi si
svendeva chiedendo anche meno della metà di questa cifra. Quali sono le
vostre esperienze in proposito...?
Dipende anche se sono "a nero" o meno :)

Però qui ho visto validissimi insegnanti privati fare comunque prezzi
minori (25, 30, 35 a lezione).
Poi non so, magari anche geograficamente ci sono parametri differenti.
genbarb
2012-09-02 19:07:17 UTC
Quali sono le vostre esperienze in proposito...?
Io le faccio a 20€ a Roma. Sono bravissimo, come hai visto dal mio video.
Domingo
2012-09-02 19:26:46 UTC
Quali sono le vostre esperienze in proposito...?
Io le faccio a 20? a Roma. Sono bravissimo, come hai visto dal mio video.
Sì, infatti speravo in una tua risposta... peccato che tu stia così lontano
però, avrei gradito alcuni chiarimenti su quel ritmo di chitarra così
sofisticato di cui al video che hai postato...
--
Domingo
domingo at musicoff dot com
Contributo Conai assolto ove dovuto
The Sentinel
2012-09-02 20:26:58 UTC
Post by Domingo
Stavo recentemente discutendo con un mio amico su quanto debba costare una
lezione di chitarra con un maestro. Secondo lui che insegna in diverse
scuole ed in privato non si può chiedere meno di 50 euro e criticava chi
si svendeva chiedendo anche meno della metà di questa cifra. Quali sono le
vostre esperienze in proposito...?
Ovviamente cosi' non ha senso alcuno la domanda, dipende dal livello e
bravura dell'insegnante (ad insegnare, soprattutto, essere anche un mostro
dello strumento e sapere tutto non significa ovviamente necessariamente
saper anche insegnare e far migliorare altri).

Il prezzo dovrebbe essere fatto, fermo restando che ognuno fa come vuole e
si "svende" quanto vuole e se la gente va da quelli significa che trova piu'
proporzionate quelle cifre rapportate a quanto impara, rispetto a quelle
piu' alte, proprio in base a quali progressi riesci a far avere all'allievo,
soprattutto se e' dimostrato che non e' proprio uno scemo o brocco, ma uno
che se gli viene insegnato per bene impara.

Questo e' il discorso nel privato, come mi pare di capire fosse qui il senso
della domanda.

Senno' uno va ad insegnare in una scuola appunto (se lo prendono
giudicandolo del giusto livello...credo che il 99% degli insegnanti o
presunti tali privati rimarrebbero fuori) o addirittura al conservatorio e
cosi' li' non ha problemi, ha il suo fisso mensile indipendentemente dal
fatto che gli allievi imparino o meno ecc., quelli son problemi loro a quel
punto, tu insegni, fai le tue ore e lavoro e vieni pagato per quello.

Troppo facile chiedere certe cifre (magari senza nemmeno pagarci le tasse,
tutto a nero) come per diritto divino e perche' si sa strimpellare qualcosa
sullo strumento facendolo imparare, o provandoci, anche ad un altro
considerato "allievo", e che magari in certi casi e' gia' piu' bravo e/o
talentuoso del "maestro".

--
http://realindependentreviews.blogspot.it (new review soon!)

http://boycottdadex.blogspot.com (new post soon!)

http://bullshitpulverizer.blogspot.com (new post soon!)


www.nobody.it (Il processo-farsa sul caso "Bestie di Satana")
The Sentinel
2012-09-02 20:34:26 UTC
Post by jova
per un ragazzino che parte da un livello al di sotto di quello base
(accordi maggiori,minori e di dominante) e che vuol seguire costantemente
e per lungo tempo mi sembrano anche troppe, anzi troppissime
Esatto, anche questo dimenticavo, deve essere proporzionale e sempre
maggiore piu' si sale di livello.

Del resto in qualsiasi campo i corsi di perfezionamento piu' "alti",
dedicati cioe' a chi e' gia' a certi livelli e vuole raggiungerne di ancora
piu' alti (o almeno verificare se e' in grado, se ha il potenziale, se
seguito da un insegnante di livello alto), costano ovviamente di piu' di
quelli per principianti o gente a livello "medio".

--
http://realindependentreviews.blogspot.it (new review soon!)

http://boycottdadex.blogspot.com (new post soon!)

http://bullshitpulverizer.blogspot.com (new post soon!)


www.nobody.it (Il processo-farsa sul caso "Bestie di Satana")
The Sentinel
2012-09-02 20:36:22 UTC
Io le faccio a 20? a Roma. Sono bravissimo, come hai visto dal mio video.
Beh, magari questo lascialo giudicare agli altri, come sempre, vale per
tutti, mai dirselo da soli senno' si passa davvero per montati totali
eheheh...(non ho visto il tuo video, e' un discorso generale).

--
http://realindependentreviews.blogspot.it (new review soon!)

http://boycottdadex.blogspot.com (new post soon!)

http://bullshitpulverizer.blogspot.com (new post soon!)


www.nobody.it (Il processo-farsa sul caso "Bestie di Satana")
Fejez
2012-09-02 20:59:39 UTC
Post by Domingo
Stavo recentemente discutendo con un mio amico su quanto debba costare una
lezione di chitarra con un maestro. Secondo lui che insegna in diverse
scuole ed in privato non si può chiedere meno di 50 euro e criticava chi si
svendeva chiedendo anche meno della metà di questa cifra. Quali sono le
vostre esperienze in proposito...?
Ciao Domenico.Forse Il tuo amico si è montato la testa. Con 10 ore di
lezione la settimana si porterebbe a casa 2000 € magari in nero. Sarà
anche bravissimo, ma mi sembra difficile a qui prezzi crearsi una
continuità con gli allievi.
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
peter
2012-09-02 22:06:07 UTC
Post by Domingo
criticava chi si
svendeva chiedendo anche meno della metà di questa cifra. Quali sono le
vostre esperienze in proposito...?
qua le svendite sono iniziate da un pezzo...
Sguincio
2012-09-03 08:30:53 UTC
Post by Domingo
Stavo recentemente discutendo con un mio amico su quanto debba costare una
lezione di chitarra con un maestro. Secondo lui che insegna in diverse
scuole ed in privato non si può chiedere meno di 50 euro e criticava chi si
svendeva chiedendo anche meno della metà di questa cifra. Quali sono le
vostre esperienze in proposito...?
Basta trovare chi te le dà!
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Alb
2012-09-03 09:27:24 UTC
Post by Domingo
Stavo recentemente discutendo con un mio amico su quanto debba costare una
lezione di chitarra con un maestro. Secondo lui che insegna in diverse
scuole ed in privato non si può chiedere meno di 50 euro e criticava chi si
svendeva chiedendo anche meno della metà di questa cifra. Quali sono le
vostre esperienze in proposito...?
Domingo
domingo at musicoff dot com
Contributo Conai assolto ove dovuto
Ciao Domingo, mediamente ho visto chiedere sulle 30 all'ora...tuttavia se l'insegnante è particolarmente bravo/referenziato mi sembra che il prezzo ci possa stare, anzi mi è capitato di sentire anche prezzi più alti. Di sicuro non mi sembra accettabile l'affermazione "non si può chiedere meno di 50"...
Ciao
Alberto
Enrico Franchi
2012-09-03 17:05:35 UTC
Post by Alb
Ciao Domingo, mediamente ho visto chiedere sulle 30 all'ora...tuttavia se
l'insegnante è particolarmente bravo/referenziato mi sembra che il prezzo
ci possa stare, anzi mi è capitato di sentire anche prezzi più alti. Di
sicuro non mi sembra accettabile l'affermazione "non si può chiedere meno
di 50"...
Effettivamente la questione rilevantissima e' se le tasse siano incluse
o meno.

50 euro a lezione sono chiaramente un eccesso (a prescindere) per un
corso "base". Ammettendo solo una lezione a settimana, parliamo di un
2000 euro all'anno in lezioni. Diciamo che una persona disposta a
spendere una cifra del genere e' o molto ricca o molto motivata.

Ma se e' molto motivata, probabilmente a quel prezzo si paga una qualche
scuola musicale.

Faccio il discorso dal punto di vista di chi "compra" le lezioni. Dal
punto di vista di chi offre il servizio, il costo del lavoro sembra
"poco". Categorie potenzialmente meno qualificate prendono molto di piu'
dal punto di vista monetario. Il problema per l'allievo e' la frequenza
che rende tale costo veramente insostenibile.
--
-riko
http://www.enrico-franchi.org/
http://rik0-techtemple.blogspot.com/
nameci
2012-09-03 17:08:06 UTC
Post by Domingo
Stavo recentemente discutendo con un mio amico su quanto debba costare una
lezione di chitarra con un maestro. Secondo lui che insegna in diverse scuole
ed in privato non si può chiedere meno di 50 euro e criticava chi si svendeva
chiedendo anche meno della metà di questa cifra. Quali sono le vostre
esperienze in proposito...?
[Risposta Lunga On ]
Probabilmente non esiste una risposta giusta ma un prezzo giusto che
per ognuno di noi e' giusto. Facendo pero' un rapido conto, una scuola
di musica costa circa 60/80 euro al mese per 1 lezione alla settimana.
Con 50 euro sono 200 euro al mese pari ad oltre 2k all'anno. A quel
prezzo vado in una scuola professionale tipo CPM o quella di Daniele
Begotti.
[Risposta Lunga Off ]

La risposta breve invece e' "Io non li pagherei".
Ciao
--
************** (.)_(.) *******************
Un amico è uno che sa tutto di te e,
nonostante questo, gli piaci
(E. Hobbard)
http://www.youtube.com/user/Nameci65
Domingo
2012-09-03 17:15:48 UTC
Post by Enrico Franchi
Post by Alb
Ciao Domingo, mediamente ho visto chiedere sulle 30 all'ora...tuttavia se
l'insegnante è particolarmente bravo/referenziato mi sembra che il prezzo
ci possa stare, anzi mi è capitato di sentire anche prezzi più alti. Di
sicuro non mi sembra accettabile l'affermazione "non si può chiedere meno
di 50"...
Effettivamente la questione rilevantissima e' se le tasse siano incluse
o meno.
Esatto, per chi lavora con partita Iva dai 50 euro devi togliere l'Iva (se
lavori con partita Iva), i contributi Inps e le imposte dirette. Vedi bene
che ti rimane ben poco.

e>
Post by Enrico Franchi
50 euro a lezione sono chiaramente un eccesso (a prescindere) per un
corso "base". Ammettendo solo una lezione a settimana, parliamo di un
2000 euro all'anno in lezioni. Diciamo che una persona disposta a
spendere una cifra del genere e' o molto ricca o molto motivata.
Ma se e' molto motivata, probabilmente a quel prezzo si paga una qualche
scuola musicale.
Faccio il discorso dal punto di vista di chi "compra" le lezioni. Dal
punto di vista di chi offre il servizio, il costo del lavoro sembra
"poco". Categorie potenzialmente meno qualificate prendono molto di piu'
dal punto di vista monetario. Il problema per l'allievo e' la frequenza
che rende tale costo veramente insostenibile.
In definitiva la mia risposta è che 50 euro per una o due lezioni "mirate"
si possono spendere, per un intero corso di lezioni no.

Tra parentesi io nel 1976 prendevo lezioni private da un maestro e, se la
memoria non mi inganna, gli davo 5000 lire a lezione (non ho memoria di
ricevute)...
--
Domingo
***@hotmail.com
http://web.tiscali.it/domingojazz/
The Sentinel
2012-09-03 19:25:39 UTC
Post by Domingo
Esatto, per chi lavora con partita Iva dai 50 euro devi togliere l'Iva (se
lavori con partita Iva), i contributi Inps e le imposte dirette. Vedi bene
che ti rimane ben poco.
Si ma...tu sei tra questi o no? E la maggior parte dei tuoi conoscenti e
amici che lo fanno e chiedono certe cifre sono tra quelli o no?

E' tutto li', lasciamo stare la teoria, se poi in pratica non si fa in un
certo modo.

D'altro canto non vedo che c'entra nel discorso andare a citare quanto
spendevi eoni fa, come se un tempo non costasse immensamente meno
tutto...mica vorrai che uno oggi chieda l'equivalente nudo e crudo, senza
considerare altro, delle 5000 lire che spendevi 40 anni o quasi fa, no?
Cioe' verrebbe circa 2.50 euro...LOL...

--
http://realindependentreviews.blogspot.it (new review soon!)

http://boycottdadex.blogspot.com (new post soon!)

http://bullshitpulverizer.blogspot.com (new post soon!)


www.nobody.it (Il processo-farsa sul caso "Bestie di Satana")
Domingo
2012-09-03 20:48:57 UTC
Post by Fejez
Post by Domingo
Stavo recentemente discutendo con un mio amico su quanto debba costare una
lezione di chitarra con un maestro. Secondo lui che insegna in diverse
scuole ed in privato non si può chiedere meno di 50 euro e criticava chi si
svendeva chiedendo anche meno della metà di questa cifra. Quali sono le
vostre esperienze in proposito...?
Ciao Domenico.Forse Il tuo amico si è montato la testa. Con 10 ore di
lezione la settimana si porterebbe a casa 2000 ? magari in nero. Sarà
anche bravissimo, ma mi sembra difficile a qui prezzi crearsi una
continuità con gli allievi.
Ciao Felice, per la cronaca non credo faccia molte lezioni, lui ne faceva un
discorso di "valore" astratto della prestazione, di dignità del musicista et
similia. Dal momento che non è Pat Metheny, non vedo chi possa accettare di
spendere tanto... Tra l'altro, sento parlare i ragazzi alle jam che vanno da
altri insegnanti e sborsano tra i 25 e i 30 euro mediamente, il che, in
effetti, non si discosta di molto dalle 5000 lire che spendevo io illo
tempore...
--
Domingo
domingo at musicoff dot com
Contributo Conai assolto ove dovuto
PiccoloFalco
2012-09-04 12:55:33 UTC
D'altro canto non vedo che c'entra nel discorso andare a citare quanto spendevi
eoni fa, come se un tempo non costasse immensamente meno tutto...mica vorrai
che uno oggi chieda l'equivalente nudo e crudo, senza considerare altro, delle
5000 lire che spendevi 40 anni o quasi fa, no? Cioe' verrebbe circa 2.50
euro...LOL...
... ma anche no!
5.000 Lire del 1976 puoi rivalutarli a 21,92 Euro (42.500 Lire)
(indice Foi senza tabacchi)

fonte: http://rivaluta.istat.it/Rivaluta/

pF
Enrico Franchi
2012-09-04 14:57:36 UTC
Post by Domingo
Esatto, per chi lavora con partita Iva dai 50 euro devi togliere l'Iva (se
lavori con partita Iva), i contributi Inps e le imposte dirette. Vedi bene
che ti rimane ben poco.
Gia'. La mia idea e' che la stragrande maggioranza delle persone diano
questo tipo di lezioni in nero, generalmente per arrotondare piu' che
come mestiere "full-time".

Poi effettivamente e' un grosso problema anche solo da un punto di vista
burocratico, IMHO. Non mi da l'idea che la cosa sia particolarmente
facile e ho sempre l'idea che se ad uno va male un anno e dichiara
troppo poche lezioni poi gli vadano a rompere le palle.

Non che sia una scusa per non rilasciare fattura.
Post by Domingo
In definitiva la mia risposta è che 50 euro per una o due lezioni "mirate"
si possono spendere, per un intero corso di lezioni no.
Si, sono d'accordo. Un paio di centinaio di euro e' anche poco per
avviarsi ad uno strumento (confrontare con il costo di libri e/o
video/computer cosi). Il problema e' sostenerlo sul lungo periodo.
Post by Domingo
Tra parentesi io nel 1976 prendevo lezioni private da un maestro e, se la
memoria non mi inganna, gli davo 5000 lire a lezione (non ho memoria di
ricevute)...
Ai miei tempi le mila lire erano gia' diventate 20-25... ;)
--
-riko
http://www.enrico-franchi.org/
http://rik0-techtemple.blogspot.com/
Domingo
2012-09-04 18:40:24 UTC
Post by Enrico Franchi
Post by Domingo
In definitiva la mia risposta è che 50 euro per una o due lezioni "mirate"
si possono spendere, per un intero corso di lezioni no.
Si, sono d'accordo. Un paio di centinaio di euro e' anche poco per
avviarsi ad uno strumento (confrontare con il costo di libri e/o
video/computer cosi). Il problema e' sostenerlo sul lungo periodo.
Ma non penso solo al neofita, si possono fare anche lezioni specifiche per
musicisti di livello medio o anche avanzato. Io in passato l'ho fatto, ho
contattato un determinato musicista di alto livello e gli ho chiesto quanto
voleva per una o due lezioni ad hoc. Solitamente la lezione prevedeva una
prima parte in cui suonavamo assieme e una seconda parte in cui lui faceva
alcune osservazioni sul mio modo di suonare o mi dava consigli. A volte
tutto si è risolto anche in una semplice chiacchierata ma quei 50 o anche
100 euro li ho sempre spesi volentieri visto che anche solo una indicazione
generale può aprirti la mente e darti materia per lavorare per mesi...

Pensa che mi risulta che Pat Metheny abbia fatto lo stesso (quando era già
diventato Pat Metheny da un pezzo). Aveva deciso di lavorare sulla
impostazione della mano destra (che, come è noto, è nel suo caso abbastanza
strana) ed ha chiesto ad un noto didatta americano di dargli delle lezioni
sulla impostazione della mano destra, non si è mai abbastanza umili... (tra
parentesi poi Pat ha deciso di mantenere la sua impostazione).
--
Domingo
domingo at musicoff dot com
Contributo Conai assolto ove dovuto
Pagina Successiva >
Pagina 1 di 2